Nota Informativa

  • -

Nota Informativa

Category : Notizie

Gentili iscritti,
con la presente nota, in considerazione dell’importanza del risultato conseguito, si informa che, a seguito di un giudizio instaurato contro la Compagnia assicurativa, si è ottenuto il pagamento dell’indennizzo assicurativo reclamato da un professionista Tecnico Sanitario di Radiologia Medica ai sensi di una polizza infortuni che possono accadere durante lo svolgimento di attività professionale o extraprofessionale, conseguentemente ad infezione da SARS-Cov-2.
Nonostante la Compagnia assicurativa abbia inizialmente inteso contestare il fondamento della domanda, rilevando come, a suo avviso, il contagio da SARS-Cov-2 non integri un infortunio (secondo l’accezione propria in ambito di polizza privata infortuni e della polizza stipulata) bensì una malattia professionale, il giudizio è stato definito con pieno riconoscimento dei diritti del professionista assicurato e con liquidazione dell’indennizzo per inabilità temporanea sofferta a seguito dell’infortunio, oltre rimborso delle spese mediche e legali sostenute.

Il Presidente dell’Ordine TSRM-PSTRP di Bergamo
Guido Muzzi